La bellezza della fatica e il gusto dell'impresa

To talk about the beauty of Buonconvento and the warmth of its welcome seems superfluous, considering how well known the town now is for its relaxed pace of life, history, art, tradition and values;

Parlare di Buonconvento, delle sue bellezze, dell'accoglienza della sua gente credo già sia superfluo, tanto ormai si è diffusa la percezione di un luogo a misura d'uomo, pieno di storia, arte, tradizione e valori. Poi il territorio, gli immediati dintorni, la parte più piana delle strade bianche d'Eroica, l'approccio più soft alla bellezza della fatica in bici. Qui si pedalerà con biciclette moderne, Nova Eroica si rivolge anche al cicloamatore, alla passione per la corsa, al mondo degli agonisti amatoriali, che nessuno di noi pensa rinchiusi in una sorta di ghetto culturale, legati ad una pratica estrema e rivolti a chissà quali prestazioni e premi. 

 

Nova Eroica, ve lo dice uno che qualcosina ha messo in strada quanto a idee in questo ciclismo, sarà formula vincente. Unisce l'elemento strada bianca, paesaggio, lo stare insieme cicloturistico di alcuni tratti, alla corsa, al cronometraggio di altri; appositi, studiati per essere affrontati in sicurezza, in strade bellissime e chiuse al traffico, in modo da dare quel tocco di adrenalina che tanti ancora chiedono al loro sport. E competizione sarà anche nella vera e propria corsa in linea finale, riservata ai migliori, ai "corsaioli" veri, una trentina di chilometri in cui tutti saranno protetti, ben dentro le regole di inizio e fine corsa, ognuno garantito di poter competere in strade libere. 

 

È una novità assoluta, presto diventerà un must; permetteteci di essere presuntuosi, noi che ne abbiamo indovinate diverse: faremo da esempio, questa idea di una manifestazione in cui si potrà coniugare corsa e relax, fatica e sorriso, muovere adrenaline ed endorfine, funzionerà alla grande. Tanto più sulle strade più belle del mondo e a Buonconvento, uno dei borghi più belli d'Italia.

Giancarlo Brocci