La bellezza della fatica e il gusto dell'impresa

Pedala con vostro bici gravel lungo le magnifiche strade vicino al Rodano nel cuore dei bellissimi vigneti vallesani.

Come suggerisce il nome, questo percorso porta i ciclisti lungo il Rodano, attraversando i magnifici vigneti che circondano le sue rive destra e sinistra. Il fiume, emblematico della regione, nasce all'estremità nord-est del cantone e sfocia nel Mediterraneo 800 km più avanti. Anche se il percorso si svolge per lo più lungo il fiume, non è piatto. In effetto, egli offre un dislivello di 1.000mD+ su 77 km.

È sulle strade acciottolate di Sion, capitale del Vallese, che i partecipanti partono. Un ultimo sguardo ai castelli di Valère e Tourbillon prima di partire lungo le rive del Rodano accompagnati dallo sciabordio dell'acqua. Uscendo dalla città, i ciclisti prendono le piccole strade tra alberi da frutta e vigneti sulla riva sinistra del Rodano, passando per i comuni di Grône, Chalais e Chippis, con il suo famoso Museo della Bicicletta. È tra Réchy e l'Arche des Crétillons a Chalais, che viene lanciato il primo sprint cronometrato (2km - 100mD+). Dopo aver costeggiato il lago Géronde a Sierre, entriamo nel parco naturale di Finges. Una bella strada di ghiaia lungo il Rodano conduce al villaggio vinicolo di Salquenen. La prima sosta di ristoro nel cuore di 200 ettari di vigneti offre la possibilità di scoprire i tesori gastronomici della regione.

Dopo una breve pausa, partenza in direzione di Varen. È già ora di tornare sui propri passi attraverso le belle strade dei vigneti bagnate dal sole. Per chi lo desidera, c'è la possibilità di fermarsi una seconda volta al punto di ristoro di Salquenen.

I corridori riprendono poi la strada del Vallese Romand in direzione del nuovissimo comune di Noble-Contrée, con il secondo e ultimo settore cronometrato (8km - 220mD+) sulle strade tortuose dei vigneti del villaggio di Miège. Poi, dopo 50 km di corsa, c'è l'ultimo punto di ristoro nell'affascinante villaggio di Venthône e il suo castello costruito alla fine del XII secolo e classificato come monumento storico nel 1910.

Infine, dopo aver attraversato i villaggi di Loc e Corin, i partecipanti tornano in pianura e si lasciano guidare dal Rodano fino al cuore della città di Sion sulla storica Place de la Planta, dove un'atmosfera amichevole e festosa riunisce i partecipanti intorno a un Pasta Party all'aperto.


Informazioni sui percorsi
Distanza
77KM
Dislivello
1.000M
Km di Strade Bianche
29.00KM
Km di strada asfaltata
48.00KM
Numero di ristori
4
Orario di partenza
9.00
DIFFICOLTA'
Difficoltà Difficoltà Difficoltà